Disdetta del locatario

Esistono rapporti di locazione a tempo determinato o indeterminato. Se non diversamente ed espressamente concordato per iscritto dalle parti, si ipotizza sempre un rapporto di locazione indeterminato e, quindi, revocabile.

Disdetta ordinaria

Il contratto di locazione può essere disdetto sia dal locatore che dal locatario. A questo proposito è necessario rispettare il termine minimo di preavviso stabilito per legge o nel contratto di locazione. Se non diversamente concordato dalle parti, la disdetta deve essere comunicata entro il termine di disdetta comunemente applicato a livello locale.

Disdetta straordinaria

Anche la disdetta anticipata deve avvenire per iscritto. Essa è efficace a partire dalla prima scadenza applicabile. Il locatario può anche lasciare l'appartamento senza rispettare il termine di disdetta se propone al locatore almeno un locatario subentrante (meglio tuttavia proporre più di un locatario) che sia solvibile e affidabile, nonché disposto a prendere in affitto l'appartamento alla data desiderata e alle stesse condizioni contrattuali.

Il locatario viene liberato da qualunque obbligo contrattuale quando il subentrante interessato firma il contratto. L'ideale è ottenere dal locatore una conferma scritta dell'avvenuta sottoscrizione.

Forma e tempistiche della disdetta

La disdetta deve essere messa per iscritto e firmata di proprio pugno da tutte le parti contraenti. La disdetta deve pervenire al locatario al più tardi l'ultimo giorno prima dell'inizio del termine di disdetta (nei rapporti commerciali, entro il normale orario d'ufficio/d'apertura).

Per avere una pezza giustificativa dell'avvenuta ricezione della disdetta, è fortemente consigliabile inviarla con posta raccomandata. La disdetta si intende pervenuta al destinatario il giorno in cui viene consegnata o il primo giorno in cui può essere ritirata presso l'ufficio postale.

Se i locatari sono più di uno

Se diversi locatari insieme prendono in affitto un appartamento (ad es. coppie conviventi, condivisione di abitazione), uno dei locatari può lasciare l'appartamento in qualsiasi momento, tuttavia continuerà a rispondere in solido per gli obblighi derivanti dal contratto di locazione stipulato insieme agli altri.

Locazione e disdetta in caso di più locatari

Un appartamento preso in affitto congiuntamente da diversi locatari può essere disdetto solo da tutti i locatari contemporaneamente. La disdetta di un solo locatario è nulla e non ha alcun effetto legale.