Imposte e tasse todo

Quando un immobile cambia proprietario, lo Stato prevede il pagamento delle relative imposte.

Di Gabi Hophan e Gergina Hristova

Queste variano da cantone a cantone e ammontano p.es. nel Canton Zurigo a 3,5 per mille del prezzo di vendita (1 per mille per imposte notarili e 2,5 per mille per imposte catastali). Di norma queste vengono corrisposte dall'acquirente e dal venditore in parti eguali.

Imposta sul passaggio di proprietà

Anche l'imposta sul passaggio di proprietà varia a seconda dei cantoni. Nella maggior parte di essi (p.es. Zurigo) questa imposta è stata tuttavia abolita. Ove questa è ancora in vigore, viene di norma ripartita in parti eguali.

Questa imposta non vale in caso di vendite o passaggi di proprietà tra genitori e figli o figli in affidamento, tra patrigni e figliastri, suoceri e generi o nuore, tra nonni e nipoti e tra coniugi.

Imposta sugli utili da sostanza immobiliare

L'imposta sugli utili da sostanza immobiliare dipende dalla durata della proprietà, varia da comune a comune, è sottoposta all'imposta sugli utili da sostanza immobiliare del cantone ed è a carico esclusivamente del venditore. Come utile da sostanza immobiliare si considera l'importo derivante dalla differenza tra provento della vendita e prezzo di costo (prezzo d'acquisto e spese di incremento del valore dell'immobile).

Se il ricavo della vendita di un immobile abitato in continuo e solo a uso personale viene utilizzato entro un determinato periodo di tempo per l'acquisto di un immobile sostitutivo in Svizzera, di almeno pari importo e per le medesime finalità, l'imposta sugli utili da sostanza immobiliare non va versata cfr. acquisto di una nuova abitazione). Se il vecchio immobile è stato utilizzato per molto tempo come abitazione propria (Canton Zurigo 20 anni), l'imposta è più bassa.

Acquisto di abitazione sostitutiva

Chi vende una casa di proprietà e pianifica l'acquisto di un'abitazione sostitutiva deve informare per iscritto il proprio comune all'atto della vendita del vecchio immobile sull'acquisto pianificato di una nuova abitazione. Il comune richiederà il pagamento dell'imposta sugli utili da sostanza immobiliare, ma a titolo temporaneamente sospensivo. L'acquisto di un'abitazione sostitutiva non deve avvenire necessariamente subito. Tra la vendita del vecchio immobile e l'acquisto di quello nuovo può intercorrere un determinato periodo di tempo (variabile a seconda del cantone).

Avviso importante per l'acquirente​​​​​​​

Se il venditore dopo la stipula del contratto risulta insolvente, l'imposta sugli utili da sostanza immobiliare rimane a carico dell'acquirente. Per questo si consiglia all'acquirente di garantirsi l'importo corrispondente, per esempio detraendolo dal prezzo di acquisto dell'immobile e di versarlo direttamente sul conto dell'Ufficio competente.

Vendere immobili