Nuova casa, nuova felicità

Trasloco appena effettuato o in vista? Abbiamo parlato con il professionista del trasloco Rolf Stofer di Welti Furrer e siamo lieti di poter suggerire alcuni accorgimenti per sentirsi bene nella nuova casa già la prima sera.

Di Gabi Hophan

Dei buoni preparativi sono il presupposto per un trasloco veloce e possibilmente senza stress e consentono di sentirsi subito a casa tra le nuove quattro mura. Se intende arredare la sua nuova casa con moquette nuove di zecca, consigliamo di ordinarle in modo tale che possano essere posate il giorno prima del trasloco o la mattina del giorno stesso, ovvero quando l'abitazione è ancora vuota. Faccia in modo che le misure dei nuovi locali vengano prese per tempo. Misuri le finestre della nuova casa prima del trasloco e con precisione. Dalla dimensione delle finestre (o delle guide) può capire se le sue tende si adattano alle nuove finestre o se ne deve acquistare di nuove. Verifichi anche se le guide delle tende e i dispositivi per appenderle sono compatibili con le sue.

Se desidera utilizzare le sue tende nella nuova casa, le consigliamo di lavarle o di portarle in lavanderia prima del trasloco. Le tende trasmettono una sensazione di benessere. Il profumo delle tende pulite nel caos iniziale ha un bell'effetto.

Non dimentichi l'elettricista

Si ricordi che nella nuova casa è necessario montare lampadari, installare televisori, l'impianto stereo, il PC, ecc. Per farlo in talune circostanze è necessario ricorrere a un elettricista (da prenotare per tempo). Può affidare l'incarico anche all'azienda che si occupa del trasloco.

Targhetta con il nome

Niente è più bello di trovare il proprio nome sulla porta di casa poco dopo il trasloco. Per farlo, si procuri una targhetta per la cassetta delle lettere e una per il campanello già prima di entrare nella nuova casa.