Nessuna arrabbiatura con gli artigiani

Per i proprietari di un'abitazione è relativamente frequente dover far eseguire dei lavori in casa. Per evitare che la contrattazione di prezzi e prestazioni dia adito a malintesi servono accordi chiari. In questo articolo le sveliamo come fare.

Di Jürg Zulliger

Per i proprietari di case e appartamenti è quasi una consuetudine aprire le porte della propria casa agli artigiani: un caloroso benvenuto viene dato al pittore che, come per magia, dona nuova vita al colore delle pareti, il cui rinnovato splendore emana un'atmosfera del tutto speciale.

Oppure viene chiamato un giardiniere per ridare forma alla vegetazione un po' troppo rigogliosa del giardino.

Quando poi a casa arriva il conto, talvolta la contentezza iniziale viene offuscata: i prezzi e le prestazioni concordate, infatti, sono spesso oggetto di malintesi. In genere, tuttavia, è sbagliato pensare subito che gli artigiani, le imprese edili e i fornitori abbiano agito in cattiva fede. Nella maggior parte dei casi, alla radice delle differenze c'è un problema di comunicazione.

Accordi poco chiari

Secondo il consulente edile zurighese Christian Keller, «spesso gli artigiani e i committenti non parlano la stessa lingua». Quale profano del settore saprebbe dire esattamente cosa significhino termini come nastro per giunti, listello di copertura, misurazioni di cantiere e prezzi a regia?

Le cause di una controversia sui prezzi, sulle scadenze o sui difetti del lavoro sono spesso ordini vaghi, accordi nebulosi e prezzi concordati in modo approssimativo. In seguito non ci si deve quindi meravigliare se la situazione sfocia in una controversia.

Incarichi assegnati con leggerezza

Nella pratica, molte persone incaricano gli artigiani solo telefonicamente o a voce, senza sapere esattamente quale prestazione si sono impegnati a pagare. È sorprendente constatare questa realtà, soprattutto se si pensa che questo tipo di incarichi arrivano spesso a toccare importi di varie migliaia o persino diverse decine di migliaia di franchi. Con una preparazione attenta, accordi chiari e contratti cristallini, al contrario, i problemi più grossi possono essere efficacemente evitati.

Arrabbiatura