Villetta a schiera

La villetta a schiera combina una forma abitativa conveniente al sogno di una casa di proprietà. Molto spesso, la superficie di terreno necessaria è ancora più limitata rispetto al caso della metà di casa bifamiliare e le strutture come ad es. il garage, gli spazi di svago e il parco giochi per i bambini possono essere condivise.

Disponibilità al compromesso

La migliore qualità di vita è offerta dalle villette a schiera di testa, in quanto dispongono generalmente di più terreno circostante e, grazie ai tre muri esterni, consentono di avere un numero maggiore di finestre (e di luce). Ciò nonostante, si abita muro a muro con altre persone su lotti di terreno relativamente piccoli e questo può creare motivi di attrito e richiede una certa disponibilità al compromesso.

Vantaggi

  • Grazie alle dimensioni limitate del terreno da acquistare e all'utilizzo condiviso degli impianti (ad es. impianto di riscaldamento), i costi di costruzione e manutenzione sono ancora più bassi rispetto a quelli di una metà di casa bifamiliare.
  • Grazie alle piccole dimensioni dell'area circostante e dell'abitazione, la villetta a schiera implica una manutenzione relativamente semplice e poco costosa.
  • Nelle villette a schiera con solo due muri esterni, i costi per il riscaldamento sono inferiori.

Svantaggi

  • La maggior parte delle villette a schiera dispone di un'area esterna molto piccola.
  • Poiché l'edificio è abitato da diversi inquilini, la libertà di organizzazione della pianta dell'abitazione è molto limitata.
  • Molte villette a schiera presentano piante strette e lunghe e sono quindi più difficili da arredare.
  • Se non si acquista l'unità abitativa di testa, si dispone di soli due muri esterni con finestre e questo implica una minore illuminazione degli interni.
  • Il contatto diretto con diversi vicini può essere motivo di conflitto, soprattutto in caso di cattivo isolamento acustico.
  • Spesso queste case non sono semplici da rivendere.

Tipi di abitazioni