Traslocare da soli

Ha senso fare il trasloco da soli? Quali sono i vantaggi e svantaggi?

Preparazione

Se decide di effettuare il trasloco autonomamente, deve prenotare e prendere a noleggio per tempo un veicolo idoneo. Il veicolo noleggiato dovrebbe avere almeno un involucro esterno impermeabile ed essere dotato di un numero sufficiente di coperte di lana. Per trasportare i mobili più ingombranti avrà bisogno anche di cinture da trasporto.

Per il carico e lo scarico è necessario riuscire a parcheggiare il veicolo possibilmente vicino alla porta di casa. Eventualmente si metta in contatto con il locatore o con la Polizia locale. Importante è inoltre poter disporre di sufficiente aiuto sul posto. Ricordi di provvedere affinché ci sia qualcosa da mangiare e da bere.

Avvertenze sulla responsabilità

Traslocare da soli è meno costoso, ma va ricordato che i professionisti lavorano più velocemente e accuratamente. In caso di danni durante il trasloco, l'assicurazione sulla responsabilità civile degli aiutanti volontari non è applicabile nel caso di servizi prestati a titolo di amicizia o di favore. Fa eccezione il caso in cui fra lei e i suoi aiutanti venga stipulato un contratto scritto in cui viene pattuita una retribuzione oraria.

Se gli aiutanti si feriscono, di norma risponde colui che ha cagionato l'incidente. In caso di incidente con il mezzo noleggiato, si consiglia di informare la polizia affinché si provveda alla copertura assicurativa. Si consiglia inoltre la stipula di un’assicurazione per il trasporto.